Carta d'identità elettronica (CIE) per maggiorenni

  • Servizio attivo

La carta di identità elettronica (CIE) è il documento personale che attesta in modo certo l’identità del cittadino sia in Italia che all’estero.


A chi è rivolto

Ai cittadini residenti a San Giuliano Milanese.
I cittadini non appartenenti all'Unione Europea devono essere titolari del permesso di soggiorno in corso di validità.

Descrizione

La CIE è l’evoluzione del documento di identità in versione cartacea, può essere rilasciata ai cittadini italiani e stranieri fin dalla nascita (vedere scheda correlata per il rilascio ai minori).

– Per i cittadini italiani può essere valida per l’espatrio, ma solo nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni.
– Ai cittadini stranieri (comunitari ed extracomunitari) la carta d’identità può essere rilasciata solo non valida per l’espatrio.

Come fare

- Per richiedere il rilascio della Carta d'Identità è obbligatorio prenotare un appuntamento, accedendo alla sede di proprio interesse, indicando nel calendario la data e l’orario prescelti e inserendo, in fase di prenotazione,  i dati dell’intestatario del documento.

E' possibile prenotare l'appuntamento presso:

  • gli sportelli dei Servizi Demografici del Municipio di via De Nicola 2;
  • la sede di Sesto Ulteriano, in via Silvio Pellico 2;
  • la sede di SpazioCultura in piazza della Vittoria 2.

Coloro che hanno difficoltà nell’utilizzo degli strumenti informatici possono contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Se per qualche impedimento, il giorno dell’appuntamento non fosse possibile presentarsi, si raccomanda di procedere all’annullamento. Per farlo è sufficiente cliccare sull’opzione “Elimina” dalla notifica, ricevuta automaticamente via mail, in fase di prenotazione.

Se non si è in possesso della ricevuta informare gli uffici:

____________________

- Il giorno dell’appuntamento l'interessato deve presentarsi di persona presso "Punto Comune" (all'ingresso del Municipio).

Per il rilascio del documento saranno rilevate due impronte digitali.

É prevista anche la facoltà del cittadino maggiorenne di indicare il consenso o il diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte (vedere scheda correlata).

La CIE sarà inviata tramite raccomandata con consegna "mani proprie"; all'atto della richiesta è possibile specificare un delegato al ritiro, fornendone il nome e il cognome. Per chi abita in un condominio, se presente, si può indicare il custode come delegato.

Cosa serve

  • 1 fototessera in formato cartaceo, recente, a colori con sfondo bianco (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto). La fototessera deve avere i requisiti precisati dal Ministero. Non si potranno accettare foto su dispositivi USB o via mail;
  • l'ultima carta di identità rilasciata;
  • codice fiscale o tessera sanitaria, per agevolare la registrazione;
  • ricevuta della prenotazione, anche in formato digitale.

In caso di smarrimento, furto o deterioramento per rifare la carta d'identità (C.I.E.) occorre consegnare anche:

  • la fotocopia della denuncia presentata ai Carabinieri o al Commissariato di Polizia, o l'originale deteriorato del documento.
  • un altro documento di riconoscimento; in assenza, due testimoni maggiorenni, muniti di documento d'identità che dichiarino di conoscere l'interessato e che non siano parenti o affini dello stesso.

Cosa si ottiene

La carta viene stampata dal Poligrafico dello Stato e spedita via posta direttamente all'indirizzo indicato dal cittadino.

Nell’attesa di ricezione del documento ufficiale, è possibile utilizzare la ricevuta della richiesta (non la prenotazione dell’appuntamento) come documento ufficiale di riconoscimento: infatti grazie al QR code presente sulla ricevuta è possibile risalire ai dati anagrafici del richiedente (vd. la Circolare del Ministero dell’Interno).

Contestualmente alla CIE vengono rilasciati i codici Pin e Puk, utlilizzabili per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione.
In caso di smarrimento, per richiedere i duplicati dei codici Pin e Puk, inviare una mail a servizi.demografici@comune.sangiulianomilanese.mi.it,  allegando copia del documento d'identità.

Tempi e scadenze

La carta viene spedita via posta direttamente all'indirizzo indicato dal cittadino entro circa 6 giorni lavorativi dalla richiesta.
Nell'attesa di ricezione del documento ufficiale, è possibile utilizzare la ricevuta della richiesta (non la prenotazione dell'appuntamento) come documento ufficiale di riconoscimento: infatti, grazie al QR code presente sulla ricevuta, è possibile risalire ai dati anagrafici del richiedente(vd. ministero_dellinterno_circolare_16072019_n_9.pdf NON RAGGIUNGIBILE).

Il documento ha validità di 10 anni per i maggiorenni mentre ha validità diverse per i minori (vedere scheda correlata).

Si precisa che:
- le carte d'identità cartacee o quelle elettroniche già in possesso dei cittadini continueranno ad aver validità sino alla loro naturale scadenza;
- il cambio di residenza o dell'indirizzo non comportano la sostituzione e/o l'aggiornamento della carta d'identità che continua ad avere validità fino alla naturale scadenza (circolare del Ministero dell'Interno n. 24 del 31/12/1992);
- si può procedere alla richiesta di una carta d'identità elettronica, anche prima dei 6 mesi precedenti la data di scadenza di quella in corso di validità, in caso si possegga ancora la carta d'identità cartacea (Decreto Legge 16 luglio 2020, n. 76);
- si può procedere alla richiesta di una nuova carta d'identità elettronica (nel caso si possegga già una CIE), anche prima dei 6 mesi dalla data di scadenza, in caso di furto, smarrimento o deterioramento.

Quanto costa

- Il costo della carta d'identità elettronica (CIE) è di € 22,20.
- In caso di rilascio della CIE a seguito di smarrimento o deterioramento della precedente CIE il costo è pari a € 27,40.
- In caso di rilascio della CIE a seguito di smarrimento della precedente Carta d'Identità cartacea o Elettronica versione 2007) il costo è pari a € 27,40.
- In caso di rilascio della CIE a seguito di deterioramento della precedente Carta d'Identità cartacea o Elettronica (versione 2007) il costo è pari a € 22,20.

Il pagamento deve essere effettuato all'operatore di sportello preferibilmente mediante carta di credito o bancomat.

Casi particolari

E' possibile rilasciare la CIE, solo in casi particolari concordati con i Servizi Demografici a coloro che non sono residenti nel Comune di San Giuliano Milanese.

Ai cittadini italiani residenti all’estero iscritti all’AIRE, i Comuni non possono ancora rilasciare la carta d’identità elettronica ma solo quella in formato cartaceo (in fondo alla scheda le informazioni e gli altri casi in cui eccezionalmente viene rilasciata in tale formato)*; la CIE per gli iscritti all’AIRE può essere richiesta presso i consolati di riferimento.

I cittadini maggiorenni residenti a San Giuliano Milanese, che sono fisicamente impossibilitati, per infermità fisica temporanea o permanente, a recarsi presso gli uffici comunali possono richiedere la carta d'identità a domicilio (vedere scheda correlata).

La carta d’identità cartacea può essere ancora rilasciata in casi comprovati casi di necessità e urgenza. In fondo alla pagina le informazioni a riguardo*.

Accedi al servizio

Obbligatorio l'appuntamento attraverso il sistema di prenotazione "Booking" .

Documenti

Regole per fotografie

pdf - 184 kb

Ulteriori informazioni

L’Ufficio Anagrafe provvederà a verificare lo status di validità del precedente documento in possesso del richiedente e la corrispondenza dei dati anagrafici tra l'Anagrafe e l'Agenzia delle Entrate. Qualora vengano meno le condizioni per il rilascio di un nuovo documento, l’appuntamento già prenotato sarà annullato previo avviso.

In caso di smarrimento, furto o deterioramento, per richiedere il blocco della propria CIE, bisogna contattare il numero 800263388 fornendo i propri dati anagrafici, il codice fiscale, il n° della CIE (se disponibile) e gli estremi della denuncia. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 18:00 e il sabato dalle ore 8:00 alle 14:00.

__________________________

La carta di identità elettronica (Decreto ministeriale 23/12/2015, art. 3):

  • è realizzata in materiale plastico;
  • ha le dimensioni di una carta di credito;
  • è caratterizzata da sofisticati elementi di sicurezza e da un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare.

Rispetto alla tradizionale carta d'identità cartacea, quella elettronica:

  • riporta il codice fiscale del titolare;
  • contiene le impronte digitali del titolare;
  • può essere usata per accedere ai servizi telematici della Pubblica Amministrazione.

Il processo di emissione della carta di identità elettronica è affidato al Ministero dell’Interno, mentre i compiti di produzione, fornitura e stampa sono a cura dell’Istituto poligrafico e Zecca dello Stato (IPZS).
Per ulteriori informazioni, consulta il sito www.cartaidentita.interno.gov.it.

* La CARTA D'IDENTITA' CARTACEA è stata quasi integralmente sostituita su tutto il territorio nazionale dalla carta d'identità in formato elettronico (CIE) a seguito delle indicazioni contenute nel Decreto legge 19/08/2015, n. 78. La carta d’identità cartacea può essere ancora rilasciata esclusivamente:

  • nei comprovati casi di necessità e urgenza disciplinati dalla Circolare ministeriale 03/04/2017, n. 4, cioè qualora ci si trovi nella necessità di rinnovare con estrema urgenza il proprio documento scaduto in presenza di:
    • gravi motivi di salute (imminente ricovero documentato da prescrizioni mediche),
    • motivi di viaggio (imminente partenza documentata da titolo di viaggio):
  • ai residenti iscritti all’AIRE;
  • in caso di problemi tecnici nella trasmissione dei dati al Ministero, accertata e valutata esclusivamente dagli uffici.

Per richiederla fissare un appuntamento con i Servizi Demografici contattando il n. 02 98207399 (lunedì-venerdì, ore 8.45-12.30 e giovedì anche ore 15.45-18). Per la carta d'identità cartacea sono necessarie 3 fototessere in formato cartaceo e il costo è di: € 5,42; in caso di rilascio a seguito di smarrimento o deterioramento della precedente carta, il costo è pari a € 10,58.

NORMATIVE

- Decreto Legge 16 luglio 2020, n. 76
- Delibere di G.C. n. 41 del 23/2/2017 e n. 159 del 4/7/2017;
- Art. 10, comma 3 del D.L. 78/2015 recante “Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali”, convertito dalla legge 6 agosto 2015, n. 125;
- Decreto del Ministero dell'Interno del 23/12/2015 caratteristiche tecniche e modalità di produzione, emissione e rilascio della CIE;
- D.L. 25/6/2008 n. 112,Decreto n. 773/193 per consenso o diniego alla donazione organi.
- Art. 10, comma 3 del D.L. 78/2015 recante “Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali”, convertito dalla legge 6 agosto 2015, n. 125;
- Decreto del Ministero dell'Interno del 23/12/2015 caratteristiche tecniche e modalità di produzione, emissione e rilascio della CIE;
- D.L. 25/6/2008 n. 112,
- Decreto n. 773/193 per consenso o diniego alla donazione organi.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile

Telefono

Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 14/02/2024, 11:10

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona