Cambiare nome e cognome

  • Servizio attivo

Per richiedere il di cambio nome e/o cognome è necessario, in primo luogo, rivolgersi al Prefetto.


A chi è rivolto

Ai cittadini italiani residenti a San Giuliano Milanese.

I cittadini stranieri residenti devono cambiare nome o cognome in base alla legge del loro paese.

Descrizione

E’ possibile richiedere:

  • l’aggiunta del cognome per evitarne l’estinzione;
  • l’aggiunta del cognome materno al proprio cognome;
  • l’aggiunta del cognome del compagno o del secondo marito della madre;
  • il cambio cognome per minori con doppia cittadinanza;
  • la modifica del nome e/o del cognome in seguito all’acquisto della cittadinanza italiana;
  • il cambio del proprio nome o cognome per chi:
    • da sempre è stato identificato con un nome non corrispondente a quello degli atti di stato civile;
    • porta nome o cognome ridicolo, vergognoso o che riveli l’origine di figlio non riconosciuto.

Come fare

Il cittadino italiano può trovare sul sito della Prefettura  di Milano la modulistica per richiedere la  modifica del nome o del cognome per maggiorenni o minorenni e tutte le informazioni utili.

Il prefetto, in caso di valutazione favorevole della domanda, emette un primo Decreto, che il richiedente, ai fini dell'affissione all'Albo Pretorio del Comune di San Giuliano Milanese, dovrà allegare al modulo di richiesta di affissione all'Albo da inoltrare:

Cosa serve

Per l'inoltro online è necessario essere dotati di SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS);

Oppure stampare la modulistica per la richiesta di affissione all'albo, disponibile sul Portale Telematico o ritirarla presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Allegare:

  • Il primo Decreto, emesso dal prefetto;
  • l'avviso contenente il sunto della domanda, rilasciato dalla Prefettura,
  • copia del documento d'identità.

Cosa si ottiene

Il sunto della domanda verrà affisso all'Albo Pretorio per 30 giorni consecutivi.

Tempi e scadenze

Se non sono state fatte opposizioni, trascorsi i 30 giorni, il richiedente dovrà ritirare la copia dell'avviso con la relazione di avvenuta pubblicazione, in Municipio (da lunedì a venerdì, ore 12.30-14, e da martedì a giovedì anche ore 18.30-19.30), citofonando e chiedendo del Messo comunale.
Dovrà poi provvedere egli stesso a presentare avviso e relazione di avvenuta pubblicazione in Prefettura.

A questo punto, il Prefetto emetterà il Decreto definitivo di cambio del nome e/o del cognome.

L'interessato dovrà consegnare il Decreto definitivo all'ufficio di Stato Civile di residenza, che lo trascriverà nei propri registri e procederà a disporre gli ulteriori provvedimenti di competenza.

Quanto costa

  • una marca da 16.00€ da apporre sulla domanda di cambiamento del nome o del cognome nei casi previsti;
  • una marca da 16.00€ da apporre sul decreto del Prefetto che autorizza le affissioni;
  • una marca da 16.00€ da apporre sul decreto definitivo.

Casi particolari

I cittadini stranieri residenti in Italia, dopo aver cambiato nome o/o cognome in base alla legge del loro paese e avere richiesto al consolato di appartenenza un’attestazione per dimostrare che la vecchia e la nuova identità corrispondono alla stessa persona, deve presentarsi all'ufficio Anagrafe del Comune per richiedere la rettifica del nome e/o cognome.

Accedi al servizio

Ulteriori informazioni

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile
Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 15/02/2024, 17:20

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona